Warning: include(C:\Inetpub\x5cvhosts\x5csportinbra.com\x5chttpdocs\jmlsport2\ emplates/hot_sportal/html/com_content/start.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php on line 17

Warning: include() [function.include]: Failed opening 'C:\Inetpub\x5cvhosts\x5csportinbra.com\x5chttpdocs\jmlsport2\ emplates/hot_sportal/html/com_content/start.php' for inclusion (include_path='.;./includes;./pear') in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php on line 17

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php:17) in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\libraries\joomla\session\session.php on line 423

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php:17) in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\libraries\joomla\session\session.php on line 423

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php:17) in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\libraries\joomla\session\session.php on line 426
AREA 0172 UNDER 16 CAMPIONE PROVINCIALE
Patrocinio citta di Bra

AREA 0172 UNDER 16 CAMPIONE PROVINCIALE

PDF Stampa E-mail

Area 0172 Bra Ottica Principe - L'Alba Volley Junior 3-2 (20-25 25-18 25-13 15-25 15-10)

Al termine di una partita infinita e ricca di capovolgimenti di fronte il risultato arride alla società braidese, che porta a casa il titolo accedendo di diritto come prima società della provincia di Cuneo alle fasi regionali, dopo il buon terzo posto dello scorso anno (che non aveva consentito la partecipazione alla fase successiva, dato che solo la prima e la seconda classificate avevano accesso ai regionali). Risultato che si è delineato nel corso della stagione stessa: dopo aver vinto la prima fase senza perdere nemmeno un set e la seconda senza perdere una partita era ben chiaro che il passaggio ai regionali non era più sufficiente viste le prestazioni offerte dalla compagine braidese. Tuttavia non senza patemi sono state le partite della final four, a partire dalle semifinali contro l'LPM Mondovì, chiusa solo al quinto set senza offrire una prestazione brillante ma sufficiente per passare in finale. Che, come ogni partita "secca" che si rispetti, ha lasciato con il fiato sospeso il numeroso pubblico accorso a sostenere entrambe le formazioni. La partita è stata chiaramente ben preparata dai coach, che hanno cercato di limitare il più possibile gli elementi di spicco delle formazioni avversarie. Alle nostre il plauso quindi di aver ben interpretato la partita limitando i punti di forza dell'Alba, formazione che ricordiamo essere al primo anno di under 16 e che certamente se continuerà con questa crescita riuscirà a togliersi parecchie soddisfazioni in futuro, oltre a essersi guadagnata di diritto il titolo di principale pretendente per la stagione futura.
La società intera vuole ringraziare sentitamente il San Cassiano Volley, che ha permesso a tre ragazze cresciute nel suo settore giovanile di giocare in questa squadra, senza le quali tutto quello che è stato probabilmente non sarebbe stato possibile. Un grazie alle ragazze albesi stesse, che hanno voluto e saputo mettersi in gioco, regalandosi la soddisfazione di un campionato di vertice. Un grazie alle "vecchie", che hanno fin da subito accettato gli innesti, facendole sentire parte integrante di un gruppo che, seppur già da anni consolidato, è stato capace di rimanere aperto e creare una buona alchimia di squadra.
Infine, "last but not least", ci sentiamo di ringraziare e di rendere merito di questo percorso anche a Gianluca Testa, allenatore che ha seguito buona parte di questo gruppo fin dalla giovanissima età vincendo i titoli provinciali U13 e U14, al quale quindi queste ragazze e l'Area 0172 stessa devono molto.
Sostanzialmente lo stesso il bilancio di quella che ormai si può definire solo "metà stagione" di Emanuele Negro, coach al primo anno braidese seppure vecchia conoscenza della società, che si può definire, assieme al suo staff, principale artefice del successo di questa stagione, bravo a gestire il gruppo senza allentare la tensione e a preparare tatticamente alla perfezione le ultime due gare. "Sapevamo sarebbe stata dura", le sue parole,"avevamo già vinto contro l'Alba ma era ancora campionato, la finale è stata ovviamente in tutt'altro contesto, con un pubblico numeroso e vicino. Sono molto contento di questo gruppo, ho trovato, oltre alle ragazze che conoscevo già, giocatrici con voglia di stare in palestra e propense al lavoro settimanale. Ovvio che poi i risultati non possono che arrivare, e sebbene la semifinale e la finale siano finite entrambe tre a due credo che ci abbiano fatto fare un percorso verso la maturità che ci servirà a breve. Adesso inizia un pezzo di stagione che non sempre si ha la possibilità di poter giocare, e mi sento di non porre nessun limite alle possibilità di questa squadra".

Aspettiamo quindi un grande pubblico a sostenere le ragazze in questa bella avventura che sono i Regionali.

Paola Cabutto Area 0172

AREA 0172 OTTICA PRINCIPE: Elisa Cammardella, Giulia Origlio, Francesca Barello, Federica Lavuri, Giorgia Muratori, Federica Alchera (K),  Martina Arrigo, Marta Gianesio, Virginia Giuggia, Kadidia Toure, Georgiana Antonione Spiridon, Xhovana Brruku, Elisa Dellapiana.

Allenatore: Emanuele Negro. 2°Allenatore: Giulio Barale. Dirigente: Laura Torta.

Tutto il gruppo dell'Area 0172 under 16 che si è laureato campione provinciale

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Marzo 2013 20:42
 
top

Il nostro sito utilizza i cookie.Le informazioni sono nel menù privacy .

Accetto i cookie da questo sito.