Warning: include(C:\Inetpub\x5cvhosts\x5csportinbra.com\x5chttpdocs\jmlsport2\ emplates/hot_sportal/html/com_content/start.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php on line 17

Warning: include() [function.include]: Failed opening 'C:\Inetpub\x5cvhosts\x5csportinbra.com\x5chttpdocs\jmlsport2\ emplates/hot_sportal/html/com_content/start.php' for inclusion (include_path='.;./includes;./pear') in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php on line 17

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php:17) in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\libraries\joomla\session\session.php on line 423

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php:17) in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\libraries\joomla\session\session.php on line 423

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\index.php:17) in C:\Inetpub\vhosts\sportinbra.com\httpdocs\jmlsport2\libraries\joomla\session\session.php on line 426
SPORTIVAMENTE INSIEME...SIAMO TUTTI BRAVI
Patrocinio citta di Bra

SPORTIVAMENTE INSIEME...SIAMO TUTTI BRAVI

PDF Stampa E-mail

Quotidiano Piemontese

La città di Bra si aggiudica il Trofeo, ma a vincere è lo sport ed i giovani.
Serata spettacolo esilarante "sold out" organizzata dall'AIDO

Una tre giorni da "delirio" quella organizzata dai "quattro moschettieri" Marcello Strizzi, Massimo Borrelli, Roberto Russo e Gianfranco Vergnano con l'aggiunta in corsa di Alberto Cirio tutti uniti e coesi, al di là del loro ruolo istituzionale, per ricordare un grande amico: Attilio Bravi. Ed è così che il 26, 28 e 30 Marzo son stati e saranno tre giorni indimenticabili dove via via si sono concretizzate iniziative, eventi e manifestazioni a ricordo dell'indimenticabile Presidente del CONI Cuneo nonché Veterano dello Sport e Panathleta.
Or bene il 26 Marzo è stata la volta della dedica al Prof. Bravi del complesso sportivo "Parco Atleti ed Azzurri d'Italia" ed in un bellissimo stadio da calcio di recente ristrutturazione dinnanzi ad un numero "esponenziale" di autorità sportive e militari, si è svolta una bellissima cerimonia semplice, ma ricca nei contenuti con il Sindaco Bruna Sibille particolarmente commossa ed emozionata nel suo intervento a ricordo dell'amico Attilio.
Venerdì 28 Marzo, sull'onda delle ultime volontà espresse dall'olimpionico Bravi cioè quella di "far festa" alla sua dipartita, ecco che con la collaborazione dell'AIDO Gruppo di Bra unitamente alla Sezione Provinciale di Cuneo in un Teatro Politeama "sold out" ha messo in scena lo spettacolo "Italian Beauty" con Leonardo Manera autentico mattatore della serata tanto da ricevere al termine di due ore di un divertentissimo monologo una autentica "standing ovation" con tutto il pubblico in piedi ad applaudire il noto e popolare cabarettista di Zelig.
"Sono stato davvero contento che Leo abbia accettato il mio invito di venire a Bra per l'AIDO e di questo lo ringrazio, ma non posso non ringraziare gli uomini della squadra che con il sottoscritto stanno ottenendo risultati "esponenziali" visto che il Gruppo di Bra e la Sezione Provinciale di Cuneo, è notizia di questi giorni, sono le prime in Italia in ragione di crescita percentuale, per questo un grazie particolare deve esser da me reso pubblico a Paola Balocco, Stefania Rovere, Silvia Bracco, Rosangela Tibaldi, Gianfranco Bertello, Sergio Provera, Giuseppe Sibona, Elisabetta Viotti ed Anna Vergnano", ha detto Gianfranco Vergnano.
Domenica 30 Marzo è stato il momento"clou" di questa impegnativa tre giorni che ha visto "scendere in campo" oltre 1.000 giovani "under 15" che a nome delle città di Alba, Bra, Cuneo, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Savigliano si son date "battaglia" in diverse discipline sportive (atletica leggera, nuoto, pallacanestro, dama, scacchi, tennis, pallavolo, ciclismo, judo, hockey su prato e twirling) per conquistare il Trofeo Attilio Bravi che per l'edizione del 2014 è stato ad appannaggio della città natia del Prof. Bravi: Bra, ma che sarà rimesso in palio il prossimo anno.
"Son davvero onorato che le società sportive braidesi non solo abbiamo risposto positivamente al nostro invito di presenza, ma che abbiamo dato il massimo perché la città di Bra, che mi onoro rappresentare come Assessore allo Sport, sia stata la prima realtà a far suo il Trofeo che è già stato messo in bella mostra nel palazzo comunale. A brevissimo convocherò tutti i dirigenti delle società che si sono così ben contraddistinti per un riconoscimento pubblico" - dice Massimo Borrelli a cui fa eco l'Assessore allo Sport della Provincia di Cuneo Roberto Russo "Sono anche io soddisfatto che Bra sia la prima ad aver vinto il Trofeo di "Sportivamente insieme, siamo tutti Bravi", ma son altresì contento che siamo stati capaci di concretizzare una manifestazione per un così grande uomo di sport"..."un grande amico con una cultura sportiva e professionale che è stata di valido aiuto e supporto anche alla Regione Piemonte per i tanti impianti sportivi di cui è ricco il nostro territorio e che con il suo supporto abbiamo saputo creare e ristrutturare" - aggiunge l'Assessore Alberto Cirio.
"È stato un piacere, oltre che un dovere ed un onore lavorare con il massimo impegno per dar vita a questa bellissima iniziativa che Massimo Borrelli e Gianfranco Vergnano hanno saputo ben coordinare" dice il Delegato Coni Point Marcello Strizzi che aggiunge - "da parte mia un ringraziamento doveroso alle diverse Federazioni che hanno saputo stimolare le tante società sportive che con la loro presenza hanno onorato l'amico Attilio".
Importante anche il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra e di Cuneo unitamente all'UNVS Nazionale che ha creduto fortemente nell'iniziativa, delle tre sezioni veterane del cuneese Bra, Alba e Cuneo e dei Panathlon di Alba, Bra, Cavallermaggiore, Mondovì e Cuneo e la collaborazione con Atlante.

La folta squadra AIDO unitamente ad alcune autorità insieme a Leonardo Manera (foto di Roberto Tibaldi - Immaginare - Bra)
 
top

Il nostro sito utilizza i cookie.Le informazioni sono nel menù privacy .

Accetto i cookie da questo sito.